Dal 05/05/2021 al 05/05/2021 – L’Ambiente

Il Progetto NEWS “Nearshore hazard monitoring and Early Warning System” ha come obiettivo lo sviluppo di un sistema integrato di monitoraggio ed early warning, nonché di adattamento ai rischi provenienti dal mare, con la finalità di segnalare alla popolazione con adeguato anticipo la possibilità di inondazioni, erosioni di litorali sabbiosi e crollo di falesie, nonché di permettere l’attivazione di misure di salvaguardia per evitare danni alle persone e cose.

Partendo da un’avanzata capacità di modellazione delle condizioni del mare e dei loro effetti sulla costa, uno dei risultati finali del progetto sarà lo sviluppo di una APP in grado di diffondere tra la popolazione (pescatori, diportisti, bagnanti, ecc.) messaggi di allerta.

Il Progetto NEWS è finanziato nell’ambito del Programma di Cooperazione “INTERREG V-A Italia Malta” ed è coordinato dall’Università “Kore” di Enna. Al progetto partecipano anche il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Catania, la Università di Malta ed il Libero Consorzio Comunale di Ragusa. Il progetto NEWS ha ricevuto la manifestazione di interesse del Dipartimento Regionale di Protezione Civile della Regione Siciliana.

Il webinar è a partecipazione gratuita al link  https://meet.google.com/ztx-sqso-eoo

Programma:
Presentazione del Progetto NEWS – “Stato dell’arte e sviluppi”
Prof. Francesco Castelli – Università degli Studi “Kore” di Enna
Metodologie per la valutazione degli allagamenti costieri
Prof. Enrico Foti – Università degli Studi di Catania
Il sistema di monitoraggio e di early warning
Dott. Luca Cavallaro – Università degli Studi di Catania